fbpx

Ristrutturazione del Tetto

Ristrutturazione tetti: approfitta del Superbonus del 110%

Se il tuo tetto ha bisogno di essere rimesso a nuovo, questo è il momento: eseguendo interventi di coibentazione termica volti a limitare il consumo di energia, puoi usufruire del cosiddetto Superbonus.

Cosa vuol dire? Potrai procedere alla detrazione fiscale pari al 110% della somma spesa, da ripartire in quote annuali di pari importo.

Per beneficiare del bonus, l’intervento di ristrutturazione deve riguardare una copertura che incide almeno per il 25% rispetto alla superficie disperdente lorda dell’edificio.

In alternativa alla detrazione, puoi optare per:

  • Uno sconto in fattura
  • La cessione a terzi del credito corrispondente alla detrazione spettante

 

Per il tuo stabile o condominio è arrivato il momento di ristrutturare il tetto? Ti piacerebbe saperne di più sui bonus energetici e sui vantaggi dell’edilizia su fune?

Non esitare a contattarci: siamo a disposizione per un sopralluogo e un preventivo gratuito.

Scrivici le tue esigenze

Ristrutturare il tetto vuol dire salvaguardare l’intero edificio

Troppo spesso il tetto viene trascurato quando si parla di interventi di ristrutturazione sugli edifici. In realtà la copertura è un elemento fondamentale di tutte le costruzioni, indispensabile per il mantenimento dell’intera struttura in buone condizioni.

La mancata manutenzione del tetto è la prima causa di infiltrazioni d’acqua, insufficiente isolamento termico e possibili danni a terzi dovuti al distacco di parti della struttura troppo deteriorate. Al contrario, un tetto in buono stato:

  • Protegge gli edifici dalle infiltrazioni d’acqua, che causano umidità, muffe e pericolosi danni alle strutture.
  • Li isola termicamente, contribuendo a mantenerli più caldi d’inverno e più freschi d’estate.
  • Contribuisce a garantire un buon risparmio energetico.

 

Mantenere il tetto in buono stato di manutenzione è dunque fondamentale.

Ristrutturazione_Tetti_su_Fune_Evoluzione_Edilizia
Ristrutturazione_Tetti_su_Fune_Evoluzione_Edilizia_2

Ristrutturazione del tetto con l’edilizia su fune. Conviene!

Sono anni che lavoriamo nel settore dell’edilizia su fune: questa particolare tecnica presa in prestito dall’alpinismo ci permette di raggiungere qualsiasi parte di un edificio, a qualunque altezza, senza l’utilizzo di ingombranti ponteggi o piattaforme  sospese.

La ristrutturazione del tuo tetto verrà eseguita da professionisti del settore, specializzati per la realizzazione di qualsiasi tipo di intervento: messa in sicurezza, sostituzione tegole,  impermeabilizzazione e isolamento termico.

Gli interventi effettuati tramite le tecniche dell’edilizia su fune garantiscono:

  • Costi ridotti: sono azzerati i costi  di affitto e  montaggio ponteggi e di occupazione del suolo pubblico.
  • Tempi ridotti: sia quelli di montaggio impalcature sia quelli delle singole lavorazioni, perché i nostri operatori accedono più facilmente a tutte le zone del tetto.
  • Riduzione dei disagi: nessun ponteggio a togliere luce e aria agli appartamenti.

Compila ora il Modulo

FAQ - Domande Frequenti

Tramite le tecniche dell’edilizia su fune è possibile eseguire qualunque tipo di intervento sul tetto, dalla semplice sostituzione delle tegole alla messa in sicurezza di elementi pericolanti, dall’impermeabilizzazione delle superfici all’isolamento termico. Il tutto senza installazione di ponteggi che tolgono luce, sicurezza e privacy ai condomini.

Certo: grazie a questa tecnica presa in prestito dall’alpinismo è possibile raggiungere qualunque angolo del tetto, a qualunque altezza e in totale sicurezza. La sostituzione delle tegole è uno degli interventi più semplici e veloci.

Certamente. Gli interventi di impermeabilizzazione delle coperture sono fra quelli che i nostri esperti su fune eseguono più frequentemente, in quanto fondamentali per salvaguardare l’edificio da infiltrazioni che col tempo potrebbero causare seri danni strutturali.

Come prima cosa i nostri esperti eseguiranno un sopralluogo per valutare lo stato delle strutture e gli interventi necessari. Generalmente si procede in questo modo: installazione linee vita e sistemi anticaduta, rimozione della copertura, impermeabilizzazione e/o coibentazione delle superfici, posa della nuova copertura, pulizia e sgombero dei materiali di risulta.

Si: se durante ristrutturazione decidi di eseguire lavori di coibentazione (isolamento termico) del tetto, potrai usufruire di una detrazione fiscale pari al 110% della somma spesa, il cosiddetto Superbonus, applicabile a tutti gli interventi di efficientamento energetico che incidono per almeno il 25% sulla superficie disperdente lorda degli edifici.